Il bello di casa per Simontacchi: vivere nella natura

Nell’ambito del contest Il bello di casa, ho chiesto di inviarmi delle foto rappresentative di cosa sia bello in una casa. Mauro Simontacchi ci invita a riflettere sul ritorno alla natura con una netta rinuncia ad alcune comodità a favore di una vita da trascorrere più all’aperto. Per Mauro il bello di casa è avere la possibilità di vivere più tempo fuori dalle mura domestiche a contatto con la natura.

Continua a leggere

contest fotografico Il bello di casa

Per il mio web magazine http://www.ilbellodi.casa propongo un contest fotografico per raccontare cosa si muove attorno al concetto di “bello di casa”. Mai come in questo momento storico siamo stati costretti a “stare a casa” e forse è difficile vedere qualcosa di bello in una casa oggi perchè rappresenta più il nostro limite e rifugio, il nostro isolamento dal mondo, ma proprio per questo, voglio invece puntare l’attenzione su cosa c’è di bello in una casa perchè è proprio la nostra casa che dobbiamo difendere ovvero il nostro mondo. Cosa vogliamo trovarci, quali forme, profumi, immagini. Può essere bello un aspetto estetico architettonico, un dettaglio, un interno in cui vi riconoscete, un modo di vivere la casa, un paesaggio che potete ammirare dalla finestra e quindi il luogo in cui è ubicata una casa. Insomma ciò che voi ritenete renda piacevole o desiderabile una casa e non necessariamente la vostra. Vi chiedo di inviarmi quelle immagini di case per cui avete sentito quell’irresistibile desiderio di scattare, quella stanza, quel luogo trovandoci del bello, ma anche del bello discutibile nel senso che qualcuno ha visto del bello realizzando una casa in un modo in cui voi non vi riconoscete affatto.

Continua a leggere